25 Aprile: Confael, la città di Roma intitoli una Piazza a Giuseppe Di Vittorio

21 Apr, 2022 | Comunicati Stampa

Sarebbe un riconoscimento importante e doveroso

 

Roma, 21 Aprile 2022 – Una piazza di Roma intitolata a Giuseppe Di Vittorio. E’ questa la proposta che il Segretario Generale della Confael, Domenico Marrella rivolge direttamente al Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri per rendere omaggio al sindacalista e politico italiano.

”Chiediamo al sindaco Gualtieri – afferma il leader della Confederazione Autonoma Europea dei Lavoratori – di rendere un doveroso omaggio al grande sindacalista Giuseppe Di Vittorio. Trovo giusto e doveroso che Roma gli intitoli una Piazza della città nella quale sia ben visibile il suo nome e la sua storia caratterizzata anche dalla lotta contro il nazifascismo. Di Vittorio è un patrimonio di tutto il movimento dei lavoratori e del sindacalismo italiano, nessuno escluso”.

Ricordando che attualmente esiste una piccola strada nella periferia della Capitale dedicata a Di Vittorio, Marrella spiega che ”da sindacalista vedere intestata al grande Giuseppe Di Vittorio una piccola via all’interno di caseggiati tra la via Collatina e la Prenestina, di appena 100 metri, mentre a personaggi che non hanno la stessa storia sono dedicate strade ben più conosciute e frequentate, mi ha fatto molto pensare e provare un senso di sconforto ricordando quel che ha fatto quest’uomo per i lavoratori prima e dopo la seconda guerra mondiale”.

Secondo Marrella “intitolare una piazza di Roma sarebbe un riconoscimento importante e doveroso nei riguardi di una figura fondamentale per il sindacalismo italiano e per il Paese”.